Home > Simboli divinita greche

Simboli divinita greche

Simboli divinita greche

Moglie e sorella di Zeus. Essendo la dea del matrimonio, ha spesso cercato di vendicarsi sulle amanti di Zeus e sui loro figli. Dio signore del mare, di tutte le acque, dei terremoti, dei cavalli e delle sorgenti. I suoi simboli sono il cavallo , il toro e il tridente. Figlio di Crono e Rea. Fratello di Zeus e Ade. Sposato con la nereide Anfitrite , anche se aveva molte amanti.

Dea della fertilità, dell'agricoltura, delle piante. I simboli sono il papavero, il grano, la fiaccola e il maiale. Seconda dei sei figli di Crono e Rea. Dal suo nome latino, Cerere, deriva la parola " cereale ". Dioniso o Bacco. Dio del vino, delle feste, dell'impulso vitale, della follia e dell'ebbrezza. I simboli sono la vite , l' edera , la coppa , la tigre, la pantera, il leopardo, i delfini e la capra.

Figlio di Zeus e della mortale Semele, principessa tebana. Sposato con la principessa cretese Arianna. Il più giovane dio olimpico, nonché l'unico a essere nato da una donna mortale. Apollo o Febo. Dio delle arti, della musica, della poesia, della profezia e della divinazione, della scienza e della conoscenza, della malattia e della medicina, della luce, dell'ordine e del tiro con l'arco. I simboli sono il Sole, la lira, l'arco e le frecce, il corvo imperiale , il delfino, il lupo, il cigno e il topo.

Avvertimi via email alla pubblicazione di un nuovo articolo. Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e il trattamento dei tuoi dati per la gestione dei commenti, secondo la Privacy Policy del nostro sito. In alcun modo verranno usati per diverse finalità né condivisi con terze parti, il nostro interesse è la sicurezza dei tuoi dati. Skip to content.

Ti potrebbero interessare: La Luna nei 12 mesi. Previous Post. Next Post. Lascia un Commento Annulla risposta Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Contenuto protetto da Copyright. Invia a indirizzo e-mail Il tuo nome Il tuo indirizzo e-mail Annulla L'articolo non è stato pubblicato, controlla gli indirizzi e-mail! Verifica dell'e-mail non riuscita. Campbell offre al lettore una risposta chiara ed esauriente. I miti, e i rituali che li evocano, riaffiorano puntualmente nella vita di oggi, dalla religione alla guerra, dall'amore alla morte, poiché riposano sulla "continua necessità della psiche umana di trovare un centro fatto di principi profondi".

Le Dee dentro la Donna - Una nuova psicologia femminile Questo libro insegna a ogni donna a identificarsi con la dea o con le dee che governano la sua personalità, a decidere quale coltivare e quale tenere a freno, e a sfruttare il potere di questi eterni archetipi per realizzare pienamente la propria individualità Jean S. Bolen Edizioni Astrolabio. Il Sentiero della Dea Riscopri le tracce della Dea e rigenera il sacro dentro di te, in un connubio inviolabile con le energie della Natura Phyllis Curott Edizioni Venexia. I Miti Greci - Dei, Eroi, Mostri Lo straordinario e misterioso mondo di potentissimi dei, intrepidi eroi e mostri terrificanti della terra degli antichi greci.

Età di lettura: Selene Nicolaïdes Edizioni Il Castello. Nicola Saltarelli - Partita Iva: Tanatos la Morte , Hypnos il Sonno e le tre Furie o Erinni , dee della vendetta e della persecuzione, dai crini pieni di serpi e dalle mani armate di flagello e di fiaccole accese. Un altro dio connesso alle profondità della terra è Efesto Vulcano , dio del fuoco e fabbro degli dei , o gettato giù dall'Olimpo o rifugiatosi nelle viscere dell'Etna perché stanco di essere preso in giro per la sua deformità e la zoppia, e anche dei tradimenti di sua moglie Afrodite. Figlia di Zeus e di Dione una Oceanina , oppure nata dalla spuma del mare su cui era cascato il fallo di Urano, è dea dell'amore e della bellezza.

Nessuno riusciva a resistere al suo fascino e per questa ragione era molto osteggiata da Era ed Athena. Tra i suoi figli ricordiamo Imene dio delle nozze. Sorgeva ad oriente dal mare, su un carro dorato con cavalli che soffiavano fuoco dalle narici, ed attraversava l'intera volta celeste fino a occidente; in tal modo poteva osservare tutti gli avvenimenti del mondo. Apollo era il dio delle arti, della medicina, della musica e della profezia ; nel tempio di Delfi, svelava, mediante il tramite della sacerdotessa Pizia , il futuro agli esseri umani. Anche nella mitologia romana Apollo divenne un "alter ego" del Sol Invictus , una delle più importanti divinità romane.

Apollo è figlio illegittimo di Zeus e di Leto Latona per i Romani e il fratello gemello di Artemide Diana , dea della caccia e più tardi assimilata, analogamente a quanto avvenuto al fratello, a Selene la Luna. Dea della Luna, figlia di Iperione dio della vigilanza e di Teia lett. Percorreva il cielo sopra un carro tirato da quattro buoi bianchi per portare agli uomini la sua luce argentea. Venne confusa poi con Artemide Diana per i romani ed Ecate dea spesso rappresentata come triplice, presiedeva durante la notte ai trivi. Artemide è anch'essa una dea lunare ed era molto celebrata in tutta la Grecia; è dea della caccia, della selvaggina, dei boschi, del tiro con l'arco, della verginità.

Nella rappresentazione della Triplice Dea personifica la Luna crescente, mentre Selene rappresenta la Luna piena ed Ecate la Luna calante simboli della donna giovane, adulta e vecchia, ovvero di Innocenza, Maternità, Saggezza. Aveva le ali ai piedi e sul cappello il pètaso e con la destra reggeva il caducèo , una verga sottile con due serpi attorcigliati; possedeva prudenza, furbizia e capacità di persuasione. Era il dio delle invenzioni, del commercio, dei viaggi, degli inganni, dei ladri, degli oratori, delle strade, dei pascoli, dei sogni. Ares, Marte [ I Archetipo Arcangelico: Figlio di Zeus e di Era Giunone , è il dio della guerra nella sua accezione più cruenta, mentre Athena Minerva era più la dea della guerra combattuta per il trionfo della giustizia, servendosi soprattutto dell'intelligenza.

L'aspetto di Ares è quello di un guerriero con un'armatura di bronzo, un elmo scintillante dalla lunga criniera, una lancia, una spada, uno scudo di cuoio.

Archetipi della Mitologia Greca

Voci principali: religione dell'antica Grecia, mitologia greca. La presente lista riassume gli dèi I suoi simboli o attributi sono lo scettro, il trono, un vaso (un Kantharos o una Patera), l'elmo ricevuto in dono dai ciclopi che lo rendeva invisibile. Vediamo di seguito le divinità connesse ai 12 elementi dell'Archetipologia Arcangelica. Il suo simbolo è il fulmine che scaglia quando vuole punire qualcuno. Venerati dagli antichi Greci, gli Dei dell'Olimpo, venivano immaginati con le sembianze umane e con abitudini di vita simili a quella degli uomini. Suo simbolo era il cerchio, e la sua presenza era avvertita nella fiamma viva Sono le divinità dei Greci Pelasgi. Elenco Divinità Greche ☆. Era attributo delle divinità greche Posei- done, Afrodite, Eros e Demetra. La mitologia greca narra come Dioniso trasformò i marinai ubriachi e scellerati in delfini. Gli Olimpi o Dodekatheon (dal greco δώδεκα dodeka, "dodici", e θεῶν theon, "tra gli dèi") sono i dodici dèi principali della mitologia greca. I simboli sono la folgore, l'aquila, la quercia, lo scettro e la bilancia. Fratello e . I Titani, per esempio, erano le divinità dei pelasgi, le popolazioni greche forse autoctone. Con l'arrivo. Animali sacri al dio erano i cigni (simbolo di bellezza), i lupi, le cicale (a Ciclopi Sono delle figure della mitologia greca, divinità gigantesche con un occhio.

Toplists